aumentare conversioni e-commerce

Conversioni e-commerce: come aumentarle?

Come aumentare le conversioni e-commerce? Project manager e business owner se lo chiedono quotidianamente.

Anche se la quantità di shop online presenti in rete è in continua crescita, purtroppo, sono molti gli aspetti che ad oggi continuano ad essere trascurati ma che, se adeguatamente implementati, migliorerebbero significativamente le performance degli shop online e la redditività complessiva dei progetti.

Vediamo, quindi, alcune strategie per e-commerce davvero preziose! E, se non l’hai ancora fatto, ti consigliamo di implementarle velocemente.

Piccole strategie per aumentare le conversioni e-commerce

Questi sono quattro pilastri che devi sempre avere a mente se hai uno shop online o se lavori in questo ambito e che dovresti implementare per aumentare le conversioni e-commerce:

  1. è più facile ottenere di più dai clienti già esistenti: per questo dovresti concentrarti su chi ti ha già scelto almeno una volta e ha già acquistato da te, prima di cercare di attirare nuovi lead e di fare nuove acquisizioni;
  2. bisogna offrire un’esperienza personalizzata grazie al supporto di applicazioni IA (Intelligenza Artificiale) che sono in grado di apprendere le preferenze e le abitudini dei clienti;
  3. il sito deve essere mobile friendly, quindi ottimizzato per i dispositivi mobili (smartphone, tablet);
  4. il negozio virtuale deve saper ricreare l’esperienza del negozio fisico ed è essenziale lavorare anche sulla User Experience (UX) per aumentare le conversioni dell’e-commerce e, di conseguenza, il ROI.

Perché lavorare sulla UX?

Devi lavorare sulla UX perché il tuo e-commerce deve essere semplice e intuitivo da usare e deve fornire tutte le informazioni utili sui prodotti e sul Brand (altrimenti i tuoi visitatori le cercheranno altrove).

Inoltre, il cliente deve essere guidato e l’esperienza d’acquisto deve essere un percorso naturale e piacevole.

Pensa, ad esempio alla barra di ricerca: dovrebbe essere ben visibile, sovradimensionata, posizionata al centro o sulla destra e, se correttamente progettata e posizionata, può aumentare le conversioni come un’efficace e rapida assistenza clienti.

I contenuti del sito di e-commerce devono essere dinamici e mai ripetitivi mentre le immagini di qualità e ad alta risoluzione (con zoom sul prodotto).

Fin qui, abbiamo descritto piccole grandi strategie tra le più comuni. Cos’altro c’è da sapere e cos’altro può portare ad aumentare le conversioni e-commerce?

Come aumentare le conversioni e-commerce: dal pagamento sicuro al check-out per gli ospiti

Altre strategie che concorrono a migliorare le conversioni e-commerce riguardano la possibilità di acquistare senza registrazione, le modalità di pagamento, i costi di spedizione, le promozioni e le newsletter.

Il check-out come ospite non prevede la registrazione o la creazione di un account (neanche tramite Facebook o Google) ed è utile perché riduce i tempi di attesa e rende più veloci gli acquisti.

Se hai un e-commerce, devi garantire pagamenti sicuri e assicurare ai clienti che i loro dati personali (soprattutto i dati della carta di credito) sono protetti: utilizza il certificato SSL EV per mostrare un elevato livello di protezione.

Se non riesci a offrire la spedizione gratuita a tutti, dovresti almeno ridurre le spese e, soprattutto, essere trasparente e preciso nel comunicare i costi di spedizione. Gli utenti non amano le sorprese.

Utilizzando pop-up, e-mail, notifiche push o altri strumenti offerti da tecnologie di Marketing Automation puoi implementare efficaci strategie per il recupero del carrello abbandonato aumentando le conversioni anche di utenti non registrati o anonimi.

Se sei presente sia online che offline, scegli un approccio omnicanale e utilizza uno strumento unificato di gestione delle relazioni con i clienti, in grado di integrare tutti i canali e le piattaforme che hai attivato.

Creare un senso di urgenza con promozioni a tempo, offerte limitate ed un conto alla rovescia continua ad essere una strategia vincente per aumentare le conversioni.

Anche l’iscrizione alla newsletter o l’ebook/guida da scaricare funzionano ancora.

Come aumentare le conversioni e-commerce: ridurre i tempi di caricamento e sfruttare la riprova sociale

La velocità di caricamento del sito è una caratteristica premiata sia dagli utenti che dai motori di ricerca: tempi lunghi generano alti tassi di abbandono del sito e, ridurli al minimo, deve essere una tua priorità se vuoi aumentare le conversioni e-commerce.

Considera che, dopo un’attesa di soli 5 secondi senza caricamento, si registra un tasso di abbandono del sito del 40%.

Oggi, difficilmente una persona acquista senza prima leggere le recensioni e i feedback rilasciate sul venditore, che rappresentano la riprova sociale numero uno cercata dagli utenti. Le recensioni positive, infatti, sono la prova della sua reputazione e della qualità dei prodotti che offri.

Esistono altri tipi di riprove sociali come le etichette best seller, la visualizzazione di utenti che hanno acquistato oppure osservato un prodotto, i suggerimenti “anche i clienti hanno acquistato…”.

Non sottovalutare mai questi strumenti perché aumentare le conversioni e-commerce grazie alle riprove sociali è più facile e rapido.

Prenota la DEMO gratuita

Prenota la DEMO 1-to-1 e tocca con mano come edrone può aprirti nuove porte.

Contattaci

Se senti che è arrivato il momento di affidarti a dei professionisti per cambiare qualcosa, contattaci per accrescere il valore della tua azienda e del tuo business!

Diventa edrone specialist

edrone certificazione italiana

Corso edrone

Diventa edrone specialist e scopri ogni segreto del software!

La Marketing Automation Academy, in collaborazione con edrone presenta la prima certificazione in italiano per edrone!